Su questo sito web utilizziamo cookies e tecnologie similari (“Cookies”). Per consentirne l’impiego al fine dell’analisi dell’utilizzo del sito web e per aumentarne le funzionalità, fare clic su “Accetta”. Per scegliere quali cookies dobbiamo utilizzare nel dettaglio, per modificarne le impostazioni o per ottenere informazioni dettagliate, fare clic su “Dettagli”.

Dettagli

Rifiuta

Accetta

Qui di seguito è possibile attivare/disattivare le singole tecnologie che vengono utilizzate su questo sito web.
Autorizza tutti
Necessario

Questi cookies rendono fruibile un sito web mettendo a disposizione funzioni base come navigazione del sito, impostazioni della lingua e accesso alle aree riservate del sito web. Poiché senza di essi il sito web non può funzionare correttamente, questo tipo di cookies non può essere eliminato.

Funzionalità

Questi cookies ci aiutano a migliorare la funzionalità e l’attrattività del nostro sito web e di conseguenza a migliorare la vostra fruizione memorizzando le vostre impostazioni, selezioni e filtri e riconoscendo il vostro dispositivo durante gli accessi successivi.

Analisi

Questi cookies consentono a noi e ai provider di servizi (ad es. Google tramite il servizio Google Analytics), di ottenere e valutare informazioni e statistiche sulla vostra interazione con il nostro sito web per ottimizzarne il funzionamento grazie ai dati acquisiti.

Dürr's virtual engineering stands for precise preparation of optimized processes

Virtual Engineering – Preparazione precisa di processi ottimizzati

Da molti anni Dürr Assembly Products appartiene ai fornitori principali dell’industria automobilistica. Con Virtual Engineering possiamo testare ed analizzare fasi di processo, tempi ciclo, gradi di automazione e specifiche personalizzate, prima dell’effettiva messa in funzione.

Vantaggi della messa in funzione virtuale

Con la messa in funzione virtuale garantiamo che il cliente riceva un impianto con un grado di maturazione più elevato possibile. Contemporaneamente garantiamo la possibilità di integrare versioni future dei vari modelli.

Con Virtual Engineering, il modello CAD 3D dell’impianto viene comandato con l’hardware reale (ad es. console di comando, PLC, arresto d'emergenza, ecc.).

In questo modo siamo in grado di controllare ed ottimizzare la tecnica di sicurezza ed il programma di comando.

Ulteriori vantaggi della messa in funzione virtuale: il personale può essere istruito contemporaneamente sull’impianto.